Il nostro Blog

Strada Sicura 46 - La nuova etichetta UE degli pneumatici

Sette giorni fa, nell'ultimo articolo Strada Sicura, abbiamo parlato delle sigle sul fianco degli pneumatici e di che cosa queste significano. In tale occasione abbiamo visto come queste contengano tutte le informazioni e le caratteristiche relative allo pneumatico... o quasi. In effetti in questa posizione mancano alcuni dati che possono comunque essere utili al proprietario di un auto al momento dell'acquisto. Tali dati "mancanti" sono solitamente presenti su un'apposita etichetta presente sullo pneumatico prima dell'acquisto, il cui contenuto era stabilito dal Reg. EC 1222/2009.

Perché parlo al passato? Perché a novembre dell'anno scorso è stato promosso un nuovo regolamento dell'Unione Europea, l'EU Reg 740/2020, che amplia e varia i dati presenti sull'etichetta. Tali modifiche sono state effettuate, dopo molte sollecitazioni, per permettere agli utenti finali di effettuare una scelta consapevole e informata dei propri pneumatici. La nuova etichetta sarà in vigore dal 1° maggio 2021 e sarà presto obbligatoria per gran parte degli pneumatici. A tal proposito, nell'articolo di oggi, vediamo tutte le modifiche e le novità introdotte. Prima di iniziare però ti ricordo che, se non vuoi perderti neanche un articolo dedicato alla manutenzione dei veicoli e alla sicurezza stradale, puoi scriverti alla nostra newsletter. E' veloce e completamente gratuita.


strada sicura 46 vecchia e nuova etichetta

Leggere la nuova etichetta degli pneumatici

Gli pneumatici 4 stagioni, estivi e inverali non chiodati venduti nell'Unione Europea hanno ottenuto le prime etichette UE nel 2012 che, da allora, sono state obbligatorie per tutte le autovetture, i SUV e i furgoni. La prima novità della nuova etichetta è che questa sarà estesa anche agli pneumatici per autocarri ed autobus. Un cambiamento che può sembrare forse scontato o irrilevante, ma che avrà in realtà un considerevole impatto visto che influenzerà le flotte dei veicoli commerciali. Fatta questa premessa, vediamo tutte le informazioni presenti sulla nuova etichetta.

Nella prima riga in alto troviamo la bandiera dell'Unione Europea, il nome della nuova etichetta ("Energy") ed un codice QR di cui parleremo meglio dopo. Subito sotto, nella seconda riga orizzontale, abbiamo il nome commerciale o il marchio del fornitore ed un identificatore del tipo di pneumatico che consente un rapido e chiaro riconoscimento del prodotto. Nella terza ed ultima riga in alto, infine, abbiamo poi le misure dello pneumatico, l'indice di carico e quello di velocità (come scritti sul fianco dello stesso) e la classe dello pneumatico (C1, C2 o C3).


strada sicura 46 nuova etichetta pneumatici

La parte centrale della nuova etichetta è quella più simile alla vecchia. Abbiamo nuovamente due grafici, uno che indica scala e classe di prestazione del consumo di carburante ed uno che fa lo stesso per l'aderenza sul bagnato. Come in precedenza, più alta è la lettera presente, migliore saranno le prestazioni misurate e garantite dallo pneumatico. Rispetto a prima, però, le nuove scale hanno solo 5 classi, andando dalla A alla E, e risultano così più stringenti e facili da interpretare.

La parte in fondo, infine, presenta una serie di simboli. Quello relativo al rumore esterno di rotolamento, presente anche nella vecchia etichetta, cambia quasi completamente aggiungendo al valore in dB (arrotondato alla cifra intera più vicina) anche una classe di prestazione (A, B o C) che si sostituisce alle onde di rumore attuali (spesso difficilmente visibili o interpretabili). A questo si affiancano poi due simboli che avevamo già visto sette giorni fa e che indicano le prestazioni di aderenza sulla neve e sul ghiaccio dello pneumatico.


strada sicura 46 nuova etichetta gomme

Un database degli pneumatici per una scelta più responsabile

La novità più interessante della nuova etichetta europea è però proprio quel codice QR in alto a destra della stessa che ne migliora l'utilizzo a livello tecnologico. Inquadrandolo attraverso la fotocamera dello smartphone/tablet, infatti, l'utente potrà accedere a delle informazioni aggiuntive sul prodotto presenti in una scheda informativa che sarà caricata in un database condiviso in tutta l'Unione Europea. Per altro è stato già annunciato che i dati qui presenti saranno in futuro ulteriormente ampliati per includere anche l'abrasione/usura degli pneumatici e il chilometraggio/durata su strada.

L'obiettivo è ovviamente duplice. Da una parte creare un'enorme banca dati che contenga tutte le informazioni fondamentali su tutti gli pneumatici disponibili sul mercato europeo, così da consentire un maggiore controllo su di essi, sia che siano nuovi che già in circolazione (andando così a contrastare le discariche abusive e l'abbandono). Dall'altra parte, invece, gli automobilisti avranno a disposizione informazioni più complete ed esaurienti su tutti i vari modelli di pneumatici e potranno effettuare direttamente e velocemente dei confronti tra di essi. Si spera che questo renda la scelta non solo più facile, ma anche più consapevole.

Concludiamo quindi l'articolo di oggi, ricordando che puoi prendere appuntamento per il tuo cambio gomme stagionale presso Gori Ecofficina di Grosseto sia tramite il sito che chiamandoci al nostro numero di telefono. Attualmente abbiamo anche attiva una promozione che prevede uno sconto fino al 40% su un treno di penumatici delle migliori marche.


Ti è piaciuto quanto hai letto e vuoi restare aggiornato? Iscriviti alla nostra newsletter!

Con l'inserimento dei dati ci autorizzi ad iscriverti ai nostri servizi informativi. Essi sono trattati da Gori officina s.r.l. nel rispetto delle normative sul trattamento dei dati personali. Hai il diritto di conferma dell'esistenza o meno di dati che ti riguardano e l'accesso agli stessi, di rettifica, di cancellazione, di portabilità e di opposizione per un motivo legittimo, relativo all'insieme dei tuoi dati. Tale diritto si esercita presso Gori officina s.r.l. oppure inviando un'email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Puoi consultare l'informativa completa su : Privacy Policy

Cerca Articoli

ULTIMI ARTICOLI

Vision e Mission

Vision: Per una mobilità urbana, privata o aziendale, che sia sicura e sostenibile.
Mission: La Gori Officina si vuole porre in prima linea tra il settore della mobilità di beni e persone e quello della mobilità sostenibile per un mutuo sviluppo all'insegna della sicurezza e della consapevolezza. Per fare ciò, abbiamo deciso, forti dei nostri 50 anni di esperienza, di promuovere un'officina completa a dimensione di persona e rispettosa dell'ambiente così da poter presentare soluzioni innovative costruite su misura per le esigenze delle aziende e dei privati che decidono di affidarsi ai nostri servizi. Un cliente felice in un ambiente sano.

Dove siamo


Contatti veloci

Go to top
Template by JoomlaShine